fbpx

Accademia Alla fonte delle vite politiche

La politica, nata come arte e filosofia della costruzione, della cura e del cambiamento della Città, appare come territorio a lungo precluso alle donne o di difficile frequentazione. Ma è qui che si organizza la sussistenza e la convivenza umana e dunque la relazione tra donne e uomini, pubblica e privata. In realtà molte donne nella storia hanno trovato il modo di lasciare sul territorio segni e segnali del proprio desiderio e del proprio pensiero, e messaggi agli uomini e alle proprie simili. Occorre tornare su quelle tracce e identificarne il valore per l'oggi. Da questa esigenza nasce l'Accademia della Maestria femminile Alla fonte delle vite politiche, con un ciclo di incontri organizzato in collaborazione con la Casa della Memoria del Comune di Milano:

Che fine ha fatto l'arte politica?

Partiamo per una esplorazione delle pratiche, dei valori e delle strutture portanti dell'arte politica come organizzazione cosciente di due campi: la sussistenza o economia, la convivenza o società. Entrambi i campi sono abitati da donne e uomini. La trasformazione ad opera delle donne delle relazioni tra i due sessi ha problematizzato la soggettività, il "noi" della politica.

Curatrice: Lidia Campagnano

Luogo: Casa della Memoria di Milano via Confalonieri, 14

Programma

 

4 Marzo 2022 | 17.30 - 19.00
I tempi della vita personale, intima e affettiva si fingono separati dai tempi della storia. Si tratta di una finzione che ha separato uomini e donne e che come tale si sta rivelando e si può rovesciare, per sottrarre il fare politico e il suo vissuto a un individualismo asservito a poteri che si presentano come invincibili, indicibili e impensabili.

11 Marzo 2022 | 17.30 - 19.00 - Rossana Rossanda
La passione politica delle donne: una variopinta corrente occultata, i suoi nutrimenti. Emancipazioni, Femminismi e Rivoluzioni. In compagnia di Rossana Rossanda.

17 Marzo 2022 | 17.30 - 19.00 - Camilla Ravera
Guardare vicino e guardare lontano, dissentire e consentire,vincere e perdere: che cos'è una vita politica piena. In compagnia di Camilla Ravera.

25 Marzo 2022 | 17.30 - 19.00 - Rosa Luxemburg

Memoria personale, memoria collettiva, infanzia e immaginazione: come nasce una passione politica piena. In compagnia di Rosa Luxemburg.

Lidia Campagnano, a lungo giornalista del quotidiano Il Manifesto e attiva nell'omonimo gruppo politico e nel femminismo milanese, ha compiuto i suoi studi filosofici presso l'Università di Milano tra gli anni Sessanta e Settanta. Attorno alle questioni dei rapporti tra donne e uomini, delle guerre del nostro tempo, della relazione tra cultura e impegno politico, del fascismo continua a studiare, a scrivere e a intervenire.

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

In presenza: iscriviti compilando questo form. All'ingresso sarà richiesto il greenpass rafforzato.

Online: se possiedi la Tessera Accademica riceverai automaticamente il link zoom, altrimenti iscriviti compilando questo form.

Per info contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 




Potrebbero interessarti anche:

Ricevi tutti gli
aggiornamenti!

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento nel footer delle nostre mail. Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando per iscriverti, accetti che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp.

Scuola Alta Formazione Donne di Governo


L'unica istituzione femminile dedicata a una nuova formazione, che offre a tutti e a tutte la possibilità di realizzare un cambio di civiltà nei vari aspetti del cammino umano: scuola, cultura, economia, famiglie, arti, scienze.

Seguici su